Torna il canale tv di Focus, questa volta gestito da Mediaset

canale

Il 17 maggio sul canale 35 riprenderanno il via le trasmissioni del canale dedicato alla divulgazione scientifica.

“È un’operazione che ci interessa molto dal punto di vista commerciale ed editoriale, anche perché il comparto della divulgazione e della scienza (che in Rai, per merito di Alberto Angela, va molto forte) in Mediaset è abbastanza assente”. Lo ha detto Marco Paolini, direttore generale palinsesti e distribuzione Mediaset presentando (nella sede della Mondadori a Segrate) Focus, il nuovo canale gratuito Mediaset, versione televisiva del diffusissimo magazine del Gruppo Mondadori.

Le trasmissioni (al numero 35 del telecomando), prendendo il posto di Italia 2 (che dovrà essere successivamente riposizionata), inizieranno il 17 maggio. Il canale della testata Mondadori è infatti passato in gestione a Mediaset dopo che l’accordo con Discovery è arrivato a scadenza naturale.

Il palinsesto prevede documentari (sono già state acquistate 500 ore di prodotto che copriranno la programmazione fino a dicembre) su vari argomenti che spazieranno dall’astrofisica all’ingegneria, da approfondimenti parascientifici ai misteri archeologici. Ogni serata avrà un tema diverso e il giovedì sarà dedicato al cinema, affrontando però sempre inerenti la divulgazione scientifica.

Articoli correlati

*

Top