Premiato il miglior panettone tradizionale, ma non viene prodotto a Milano

panettone

La sorpresa che non ti aspetti arriva quando vieni a sapere che la gara per decidere quale sia il panettone numero uno è stata vinta da un pasticciere campano.

Raffaele Romano, titolare della pasticceria Fratelli Romano di Solofra, in provincia di Avellino, è il vincitore della finale del concorso nazionale Panettone Day 2018 a cui partecipavano creazioni di alto livello tra i migliori artigiani italiani.

Romano è risultato vincitore per la categoria “miglior panettone tradizionale”, mentre Piero Bertoli della Pasticceria Bertoli di Varallo (VC) con la sua declinazione del panettone a base di pesche candite, cioccolato fondente e amaretti è il vincitore come “miglior panettone creativo”.

Il celeberrimo dolce milanese, vera propria icona del Natale nonostante il calo di gradimento riscontrato negli ultimi tempi a favore di altri prodotti dolciari, è ormai da decenni nella cultura gastronomica italiana. Da tutta Italia sono arrivati i 25 panettoni artigianali che Iginio Massari ha scelto come migliori interpretazioni, scelti tra oltre 130 pasticceri partecipanti al concorso, dalla versione classica a base di uvetta e arance candite, alla gustosa declinazione a base di cioccolato e pistacchio fino all’audace combinazione liquirizia-zafferano.

Quest’anno si prevedono anche contaminazioni e accostamenti sperimentali tra panettone artigianale e cocktail, come ad esempio quello ideato per l’occasione dal bartender Andrea Paci nel temporary store aperto per tutto il mese di ottobre a Milano a Corso Garibaldi.

Articoli correlati

*

Top