Cinema: Giallini e Mastandrea insieme in “Domani è un altro giorno”

film

I due attori romani sono impegnati in questi giorni nelle riprese di una pellicola tratta da un analogo film spagnolo.

Sono in corso a Roma le riprese di Domani è un altro giorno, la seconda opera di Simone Spada che torna sul set per dirigere una coppia d’eccezione: Marco Giallini e Valerio Mastandrea. Tratto dal film spagnolo Truman, un vero amico è per sempre di Cesc Gay, Domani è un altro giorno è stato scritto da Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo ed è la storia della profonda amicizia tra Giuliano (Marco Giallini), attore piuttosto noto che vive e lavora a Roma, e Tommaso (Valerio Mastandrea), insegnante e ricercatore nel campo della robotica trasferito in Canada.

In un mix di momenti divertenti e drammatici, humour, complicità e commozione, i due si ritroveranno a trascorrere quattro indimenticabili giorni insieme. Seduttore e innamorato della vita, Giuliano è condannato da una diagnosi terminale: il suo compito più doloroso è trovare una sistemazione a Pato, il suo meraviglioso e tenerissimo amico a quattro zampe.

Per Giallini, in particolare, questo rappresenta un momento d’oro, in quanto tra pochi giorni andranno in onda altri due episodi della serie che vede protagonista il vice questore di Aosta Rocco Schiavone, portato alla celebrità dai romanzi di Antonio Manzini, che ha ottenuto un grande successo sul piccolo schermo nella tornata precedente. Il personaggio del burbero dirigente di Polizia è molto caro a Giallini, in quanto richiama alcuni aspetti della sua vita privata nonché un drammatico accadimento del passato vissuto  in prima  persona. Il fatto che sia piaciuto al pubblico è per l’attore romano, c’è da scommetterci, motivo di gratificazione e soddisfazione.

Articoli correlati

*

Top