Musica, buone notizie sulle condizioni di Emanuele Spedicato

spedicato

Il chitarrista dei Negramaro, colpito un mese fa da un’emorragia cerebrale, molto probabilmente domani sarà trasferito a Roma per iniziare la riabilitazione.

Spedicato, colpito da emorragia cerebrale il 17 settembre scorso, potrebbe lasciare già domani l’ospedale Vito Fazzi di Lecce per essere trasferito in un centro di riabilitazione a Roma. Le sue dimissioni ed il conseguente trasferimento nella Capitale in una struttura specializzata nel processo riabilitativo “saranno decise domani mattina al termine delle opportune verifiche”, spiega il primario della rianimazione Giuseppe Pulito.

Emanuele, chitarrista dei Negramaro, da quanto si apprende sta decisamente meglio. Si trova sempre nel reparto di Rianimazione, ma è vigile e riconosce le persone. Tirano quindi un sospiro di sollievo le migliaia di fans del gruppo musicale pugliese ma non solo, dal momento che numerosi messaggi di pronta guarigione sono arrivati da ogni ambito della società civile in Italia.

Articoli correlati

*

Top