Calcio: nel “clasico” il Barcellona schianta il Real Madrid

barcellona

I catalani hanno travolto per 5-1 le merengues madrilene. Sugli scudi Suarez, autore di una tripletta.

Un “clasico” senza storia, che ha visto i blaugrana del Barcellona prevalere facilmente sul Real Madrid, rivale storico nella Liga spagnola. L’incontro rivestiva un’importanza speciale dal momento che, per la prima volta da 11 anni, segnava l’assenza sia di Messi (infortunato) che di Cristiano Ronaldo (ceduto alla Juve).

Ne è venuta fuori un’umiliazione, con una manita che decreta il balzo in testa alla classifica della Liga dei catalani, che precedono nella classifica della Liga i blancos di ben 7 lunghezze. Al pronti via è Coutinho a sbloccare l’incontro dopo dieci minuti, imitato da Suarez che raddoppia alla mezz’ora su un rigore assegnato per mezzo del Var.

L’illusione momentanea per il Real di Lopetegui viene da un gol di Marcelo ad inizio ripresa, ma dopo un palo per parte Suarez sale in cattedra e realizza un uno-due che annichilisce gli odiati rivali. Vidal chiude definitivamente i conti, fissando il punteggio sul 5-1, con la beffa finale dell’infortunio a Marcelo.

Articoli correlati

*

Top