A Hong Kong piovono soldi dal cielo: folla impazzita e traffico in tilt

Hong Kong

Fermato l’autore del gesto, un economista che promuove su Facebook investimenti in criptovalute: arrestato

Il messaggio che Wong Ching-kit ha voluto mandare al mondo risulta piuttosto chiaro: con le criptovalute si fanno un mare di soldi. Talmente tanti che può permettersi di lanciarli dal terrazzo.

Il giovane startupper, guru nel campo delle criptovalute, ha lanciato centinaia di banconote da 100 dollari locali (poco più di 10 euro), dalla cima del palazzo di Sham Shui Po, uno dei quartieri più difficili e poveri della città. I pedoni che transitavano sotto l’edificio, ovviamente, si sono subito precipitati a raccogliere le banconote. E, come Wong sperava, è scattato un parapiglia generale. “Voglio dare un insegnamento – ha spiegato il giovane startupper in un video pubblicato in rete – essere come Robin Hood”.

Immediato l’intervento della polizia, che ha poi arrestato il giovane imprenditore per aver causato numerosi disordini sulle strade del quartiere.

Infine, viene da chiedersi come mai queste banconote siano volate dal cielo. Nell’ultimo anno il valore dei bitcoin, la cripto moneta più diffusa, ha perso circa l’80 per cento del suo valore. Insomma: precipitato più che piovuto. Che sia dunque un segno premonitore?

Articoli correlati

Top