Il marciapiede elettrico che ricarica i telefonini e illumina i palazzi

I pannelli solari immagazzinano l’energia e illuminano i bordi delle strade. Non solo. Grazie alle porte USB i pedoni possono anche ricaricare il loro cellulare

L’energia del futuro passa attraverso i marciapiedi. Sebbene a camminarci sopra sembra di essere finiti in un circuito da skateboard, il marciapiede del futuro rappresenta un’importante risorsa per l’ambiente e per tutti gli esseri umani.

Ideato da un gruppo di giovani ungheresi, Platio può essere utilizzato per illuminare lampioni, semafori e palazzi. Non solo. Grazie alle prese USB installate ai lati della strada, il marciapiede del futuro riesce anche a caricare i dispositivi portatili come smartphone e tablet. Il tutto grazie a dei pannelli solari che immagazzinano energia durante le ore del giorno.

I pannelli di Platio vengono realizzati con plastica riciclata, mentre la superficie viene ricoperta da un vetro antiscivolo realizzato con un polimero impermeabile. Ecco perché il marciapiede del futuro ha impatto zero sull’ambiente. Ed è anche facilissimo da pulire: i pannelli, smontabili e rimandabili, si puliscono tranquillamente con sapone e acqua calda.

Articoli correlati

Top