Bimbo di 9 anni non trova i regali chiesti e chiama la polizia

Babbo Natale

E’ successo a Zetel, in Germania. La notizia, riportata dal quotidiano Nordwest Zeitung, ha fatto il giro del mondo in poche ore

Incredibile ma vero: nel secolo delle stranezze e delle contraddizioni, anche Babbo Natale è riuscito a beccarsi la prima denuncia. E’ successo a Zetel, un piccolo comune di 11mila abitanti nella Bassa Sassonia, in Germania.

Il bimbo in questione aveva scritto una letterina al buon Babbo Natale, aspettandosi di ricevere tutti i regali che aveva chiesto. E invece, la mattina del 25, sotto l’albero non ha trovato nulla di quello che sperava.

Ecco perché il bimbo di 9 anni, senza pensarci due volte, ha deciso di chiamare immediatamente la polizia per sporgere denuncia al povero Babbo Natale. Le forze dell’ordine giunte sul posto, hanno raccontato scherzando alla stampa locale di aver trovato il bimbo “visibilmente infastidito e molto arrabbiato”.

Quando la polizia ha bussato alla porta, il bambino ha chiesto immediatamente spiegazioni. Le forze dell’ordine hanno subito letto ad alta voce la letterina scritta per natale per confrontarla con i regali effettivamente ricevuti.

Dopo un’attenta ispezione, le forze dell’ordine hanno finalmente concluso che Babbo Natale si era sbagliato e si era confuso con la lettera scritta da un altro bambino. Non è dato sapere se qualcuno rimedierà all’errore del povero Santa Claus, ma con tutta probabilità il prossimo anno i genitori del ragazzo non ci penseranno due volte a soddisfare tutte le richieste di loro figlio. A meno che non vogliano diventare la coppia più presa in giro del web.

Articoli correlati

Top