Come sono cambiate le tecniche di seduzione nell’era di Internet

internet

Internet ha senza ombra di dubbio modificato profondamente la maggior parte delle nostre abitudini: un cambiamento che è possibile toccare con mano nella vita di tutti i giorni.

Persino un ambito come quello della seduzione, che nasce solitamente dall’incontro tra individui, sta subendo un brusco mutamento. Basta pensare ai social network, alle applicazioni di dating e ai siti di incontri per rendersi conto di come al giorno d’oggi gran parte della seduzione passi attraverso i canali online. Per riuscire a destreggiarsi in questo nuovo contesto e adeguarsi all’attuale situazione, serve comprendere come siano cambiate le tecniche di seduzione nell’era di Internet.

Le tecniche di seduzione in digitale

Che le modalità di seduzione siano cambiate, è confermato anche da portali noti come seduzioneattrazione.com, dove si possono trovare dei veri e propri manuali di conquista della donna desiderata sfruttando tanto i canali digitali quanto quelli tradizionali. I moderni siti di incontri online e le applicazioni per smartphone, infatti, funzionano grazie ad appositi algoritmi di matching. Si tratta perlopiù di piattaforme che permettono agli utenti di registrarsi e di incontrarsi virtualmente all’interno di apposite chat. L’algoritmo di matching viene configurato per proporre a un soggetto gli utenti che più corrispondono alle sue aspettative. Il passo successivo dovrebbe poi essere l’incontro dal vivo tra le persone, ma non sempre questo accade. Spesso, infatti, la realtà spaventa. In questo mondo virtuale le tecniche di seduzione adottate sono completamente differenti da quelle valide nel “mondo fisico”. Per far colpo sull’altro, a contare davvero molto è, innanzitutto, il proprio profilo utente, che dovrebbe essere costruito in modo tale da essere attraente e spingere gli altri profili a un contatto privato. A tal proposito, la scelta del nickname ha un peso notevole come anche lo stile di scrittura: sono da evitare le frasi troppo complesse, ma anche i luoghi comuni sono da abolire.

Le tecniche di seduzione tradizionali

Se la relazione nasce sul web, per evolversi ha bisogno dell’incontro fisico. Qui entrano in gioco le tecniche di seduzione più tradizionali. In questo caso, il primo consiglio è di curare il proprio aspetto provvedendo sempre all’igiene personale prima di un incontro. Anche l’abbigliamento ha la sua importanza: vanno evitati outfit troppo volgari o look eleganti dato che entrambi possono risultare fuori luogo. È necessario, poi, dimostrarsi subito fiduciosi nelle proprie capacità e sicuri di sé, ad esempio camminando dritti e con passo sicuro. Questo perché il nostro corpo comunica prima ancora delle parole e la comunicazione gestuale (pur essendo involontaria) va sempre curata. Qui si suggerisce di studiare come reagisce il partner: braccia incrociate e sguardo che sfugge non sono segnali positivi, perché indicano sfiducia e senso di disagio o imbarazzo. Le risate invece sono sempre positive quando spontanee e anche la ricerca del contatto fisico è un buon segno.

In conclusione, anche se il web ha radicalmente cambiato il modo di sedurre, alla fine le vecchie tecniche di seduzione continuano ad avere un certo peso.

Articoli correlati

Top