ESCLUSIVO: il Consorzio CNCCS scopre una famiglia di composti chimici molto promettente contro la malaria

cnccs

Il solito Consorzio CNCCS, Collezione Nazionale dei Composti Chimici e Centro Screening scarl, utilizzando i laboratori e gli scienziati dei tre Soci, Consiglio Nazionale delle Ricerche, Istituto Superiore di Sanità ed IRBM spa,

nell’ambito di due progetti finanziati dal MIUR, Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ha individuato una serie di composti chimici molto promettenti per l’eradicazione del plasmodio, il terribile parassita della Malaria.

Per validare la verificata efficacia dei composti individuati è stato creato un link operativo con l’Imperial College di Londra da Medicine for Malaria Venture, finanziata dalla più importante fondazione al mondo per la ricerca sulla Malaria e cioè la Bill & Melinda Gates Foundation. Un grande successo in vista per la ricerca bio-medica tutta italiana, che sicuramente è già entrata nel cono di luce di Big Pharma.

Articoli correlati

Top