Calcio: prima attaccata e poi protetta la pagina Wikipedia di Pallotta

Pallotta

Dopo il mancato rinnovo del contratto di Daniele De Rossi i tifosi romanisti, infuriati, tentano di vendicarsi nei modi più disparati.

Wikipedia, la famosa enciclopedia libera online, ha messo sotto protezione la sezione dedicata al presidente della Roma James Pallotta, vietando la modifica della pagina a lui dedicata ad eccezione degli utenti registrati da più di quattro giorni e con più di dieci edit. Solo loro possono cambiare i contenuti delle pagine del patron giallorosso, preso di mira dai tifosi dopo la decisione di non rinnovare il contratto che lega da 18 anni Daniele De Rossi alla Roma.

A gettare benzina sul fuoco, come se non bastasse, la diffusione di alcuni audio Whatsapp in cui lo stesso De Rossi racconta ciò che si è detto con il Ceo della Roma Guido Fienga in merito ad un ipotetico rinnovo del contratto le cui condizioni, proposte in un primo momento dal giocatore, sarebbero state sostanzialmente quelle di un gettone di presenza di 100mila euro per ogni partita giocata. Fienga, dopo aver sentito il parere di Pallotta, avrebbe richiamato dopo 40 minuti De Rossi dicendogli che si poteva fare, incontrando però il diniego risentito del centrocampista motivato dal fatto che nei mesi precedenti c’era stato un totale silenzio, interrotto solo pochi giorni fa.

Articoli correlati

Top