Spiaggia della Feniglia (Gr): domani Piero Pelù guiderà la liberazione dalla plastica

spiaggia

La famosa rockstar, assieme a decine di volontari, sarà impegnata nel raccogliere le tonnellate di rifiuti che soffocano il meraviglioso paesaggio della spiaggia.

Ci sarà anche Piero Pelù tra i volontari che sabato 4 gennaio si ritroveranno per la pulizia straordinaria della spiaggia della Feniglia di Orbetello (Grosseto). Pelù aveva denunciato la massiccia presenza di rifiuti scaricati dalle mareggiate sulla spiaggia. “Ce l’abbiamo fatta – dice ora Pelù sui social – Il mio appello per salvare il mare e la spiaggia della Feniglia da tonnellate di plastiche tossiche è stato accolto. Ringrazio infinitamente Legambiente, Comune di Orbetello, Wwf, Corpo Forestale, Carabinieri e tutti quei generosissimi e lungimiranti che si sono offerti per risanare quel territorio dai veleni a lento rilascio generati dalle plastiche nel mare, nei pesci e nel nostro corpo”.

“Ora sta a noi mettere in pratica questo piano di salvataggio: la mattina di sabato ci ritroveremo sulla Feniglia ad Orbetello per contribuire fattivamente a salvare il nostro pianeta e noi stessi – prosegue Pelù – . Sul luogo troverete gli attrezzi necessari per fare la raccolta nella massima sicurezza. Vi aspetto numerosi per festeggiare nel migliore dei modi l’inizio di un 2020 pieno di impegno, solidarietà e musica”.

Prima dell’iniziativa, si terrà un incontro a cui parteciperanno Piero Pelù ed esponenti di Legambiente. “Puliamo la Feniglia con Piero Pelù” è un’iniziativa organizzata dal Comune di Orbetello con Legambiente, Wwf e Sei Toscana finalizzata proprio a una pulizia straordinaria del tratto di costa.

Articoli correlati

Top