Mark Bustos, ecco il barbiere dei clochard

clochard

Un barbiere per tutti i clochard. Non è il titolo di un film, ma la storia vera di Mark Bustos, giovane parrucchiere che lavora in un salone di lusso di New York, il quale ha deciso di dare un taglio ai capelli dei senzatetto. Gratis naturalmente. Il suo motto, #beawesometosomebody (“sii speciale per qualcuno”), sta già facendo il giro del mondo. Come riportato dal quotidiano americano on line “The Independent”, l’idea del ragazzo nasce nel 2012, dopo un viaggio nelle Filippine. Mark inizia ad aiutare persone in difficoltà prendendo in affitto una sedia da barbiere per offrire ai bambini poveri un nuovo look. E da quel momento, ha deciso di dedicare un giorno alla settimana, la domenica (suo giorno di riposo), per tagliare i capelli ai clochard della città di New York. A volte basta un piccolo gesto per far felice qualcuno, soprattutto se una persona si trova a dover affrontare le tante difficoltà dovute a una vita in strada.

“Oggi vorrei fare qualcosa di carino per te”, le parole del parrucchiere quando si avvicina ai tanti senza dimora della metropoli americana. Ogni taglio viene immortalato e documentato sul suo account di Instagram. “Non lo faccio per farmi pubblicità, ma solo per regalare un piccolo sorriso a chi è in difficoltà”, le parole del giovane. “Ogni vita umana ha uguale valore e tutti ci meritiamo una seconda possibilità”, si legge sulla didascalia di una foto pubblicata sul suo profilo del social network.

E le reazioni dei suoi “nuovi” clienti? “C’è chi rimane esterrefatto del cambiamento e chi mi chiede come fare ed a chi domandare per trovare un lavoro”. 

Articoli correlati

*

Top