ESCLUSIVA: Lazio, ritorno all’antico con la maglia più amata dai tifosi

maglia

Tornerà ad essere indossata dai giocatori della Lazio la maglia più amata dai tifosi biancocelesti: quella con l’aquila stilizzata sul petto.

Dopo una lunga trattativa con gli eredi della famiglia Casoni, la società ha raggiunto un accordo che consentirà per il futuro di farla sfoggiare nuovamente alla squadra. La prima volta fu indossata nella stagione 1982-83, prodotta dall’azienda “Ennerre”, al termine della quale la Lazio riuscì a tornare in Serie A

La casacca storica venne poi ripresa nell’eroico anno del “meno 9”, usata dai ragazzi di Eugenio Fascetti, quella con cui Fiorini segnò, il 21 giugno del 1987 il gol più importante della storia del club. In un Olimpico strapieno, a otto minuti dal termine, trafisse il portiere del Vicenza facendo esplodere uno stadio intero. Una rete che consentì al club romano di giocarsi la possibilità di rimanere in Serie B negli spareggi a Napoli. Con Taranto e Campobasso. La maglia con cui Poli regalò la salvezza con il suo colpo di testa contro i molisani.

Per domani, alle 19:45, il presidente della Lazio Claudio Lotito, ha fissato una conferenza stampa a un’ora dall’inizio di Lazio-Udinese. Svelerà una “sorpresa”. È l’annuncio del ritorno a casa della maglia più amata? È l’augurio di tutti i laziali.

Articoli correlati

Un Commento

  1. Pingback: Lazio: è arrivato il momento di reagire

*

Top