Forze dell’ordine: riorganizzazione o fusione?

forze dell'ordine

Ormai la rivoluzione che riguarderà le Forze dell’ordine, come ha confermato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio, è certa, ma non si sa di che portata sarà.

Di sicuro però c’è una data: 15 ottobre. Questo dovrebbe essere il giorno in cui verrà inserita una norma apposita nella Legge di Stabilità. Da allora tutto può succedere, come lo scioglimento di storici corpi di polizia, come ipotizzato da La Stampa pochi giorni fa. È il caso della Forestale che potrebbe unirsi con quello della Polizia di Stato. Sempre in questo corpo potrebbe confluire anche la Polizia Penitenziaria. Altro accorpamento potrebbe riguardare quello tra Carabinieri e Guardia di Finanza. Poi c’è l’idea, avanzata dai grillini con un ddl che è in discussione, di accorpare le Capitanerie di Porto con l’apparato navale della Guardia di Finanza. Le Fiamme Gialle, ovviamente, non ci stanno.

Le ipotesi dell’accorpamento si fanno, dunque, sempre più concrete.

Anche le ultime dichiarazioni dell’onnipresente Delrio confermano gli importanti cambiamenti in vista: la revisione della spesa e la razionalizzazione funzionale delle forze di Polizia è allo studio dell’esecutivo, ma proprio la riorganizzazione, secondo le dichiarazioni del sottosegretario, non è stata analizzata nei termini apparsi sui giornali.

Eppure era stato chiaro il premier, Matteo Renzi: “L’Italia è l’unico paese ad avere 5 forze di polizia”. Un totale di 320.349 agenti tra Carabinieri, Polizia, Corpo Forestale, Guardia di Finanza e polizia penitenziaria.

Emanuele Fiano, responsabile Sicurezza del Pd, di cui Renzi è segretario nazionale, ha smentito categoricamente che proprio la direzione nazionale del partito abbia pensato il tema dell’unificazione delle forze di polizia o di altri corpi dello Stato.

Cosa succederà dunque il 15 ottobre? non è possibile saperlo. Nel 2013 il bilancio delle Forze dell’ordine ha sfiorato gli 11 miliardi di euro. Tutto fa pensare che questa cifra verrà drasticamente ridimensionata con un provvedimento storico che forse porterà alla scomparsa di alcuni corpi.

Articoli correlati

*

Top